didattica 2.0

Ci siamo già occupati della LIM e dei suoi falsi miti.

Prendiamo oggi spunto da un interessante articolo del blog “dei libri passati presenti e futuri” per parlare delle tanto sbandierata “didattica 2.0”.

Basta guardare la foto qui sopra (e molte simili immagini che si vedono anche in televisione e che presentano la rivoluzione digitale come la manna dal cielo per la scuola) per rendersi conto del fatto che un bambino davanti ad un computer, magari anche con le cuffie, è un bambino solo, solo con il suo tablet.

Quando un tablet potrà sostituire un libro, quando sarà possibile scriverci sopra, quando non verrà usato se non come uno strumento tra gli altri nella classe, allora se ne potrà riparlare.

Per ora vi invito a farvi un viaggio sull’argomento leggendo l’articolo e i numerosi rimandi sull’argomento dell’articolo ”

Il tablet in classe non fa la scuola digitale

 

Rispondi