Bollettino Itals – settembre 2007

Vi annunciamo l’uscita del BOLLETTINO ITALS di settembre 2007 (anno V n. XXI), supplemento online alla rivista Itals.

Cari lettori,
riprendiamo il contatto con un numero compatto (un centinaio di pagine stampabili) diviso in sezioni.

.

La prima sezione, come di consueto a settembre, raccoglie riflessioni sull’uso del computer.
Rita Grassato (Venezia) descrive in maniera dettagliata due attività ancora poco note al pubblico degli insegnanti di italiano: il Guided Tour e la caccia al tesoro.
Serena Bedini, Roberto Balò, Lorenzo Capanni e Cecilia Pontenani (Firenze) presentano le possibilità didattiche offerte dal blog, soffermandosi su un esempio raffinato: Adblog.
Gianluigi Bodi (Venezia) illustra, a coloro ai quali il termine suonasse nuovo, il concetto delle cosiddette comunità di pratica, che contraddistinguono l’apprendimento in rete; in un secondo contributo offre un sunto di quanto dibattuto in un recente convegno sull’elearning tenutosi a Helsinky.
Elly Carrano (Atene) stila un prospetto circa l’insegnamento dell’italiano e il ricorso alle nuove tecnologie in Grecia, con un interessante studio di caso relativo ad un forum.

La seconda sezione riguarda l’italiano L2 e comprende due articoli cospicui.

Marisa Pedrana (Prato) fa il punto sulla situazione dell’insegnamento dell’italiano a cinesi a Prato, mentre Greta Mazzocato (Venezia) condivide la sua ricerca attorno al ruolo del facilitatore.

Gli articoli:

– Guided Tour e caccia al tesoro: attività interattive per lo sviluppo delle abilità di ricerca in internet di Rita Grassato
– L’uso del blog nella didattica dell’italiano: l’esempio di Adgblog di Serena Bedini, Roberto Balò, Lorenzo Capanni, Cecilia Pontenani
– Le comunità di pratica nella formazione dei docenti di Gianluigi Bodi
– Il computer e internet nella didattica dell’italiano LS: la dimensione greca di Elly Carrano
– EU Elearning Conference 2006, la tecnologia che migliora l’apprendimento di Gianluigi Bodi
– L’inserimento degli alunni stranieri nelle scuole di Prato. Dinamiche e problematicità di Marisa Pedrana
– Il facilitatore linguistico: figura ponte tra l’allievo straniero e la scuola di Greta Mazzocato

Seguono varie recensioni di testi dedicati al tema.

Speriamo che la lettura possa essere feconda di suggerimenti e intuizioni.

Rispondi