Insegnare italiano online: della genesi di un webinar ed altre amenità

Avete deciso di iniziare ad insegnare italiano online in modalità sincrona e vi prende il panico?

Niente paura: siete sulla buona strada! 

Ansia e preoccupazione sono buon segno, si manifestano perché vogliamo svolgere il nostro lavoro bene, senza improvvisare. Per superarli e trasformarli in un’occasione di crescita, meglio riflettere: cosa preoccupa noi insegnanti “offline”, indipendentemente dagli anni di insegnamento alle spalle e dal nostro bagaglio formativo? Molte sono le paure che assalgono i docenti che si affacciano a questa modalità di insegnamento, da quelle più prettamente tecnologiche (Oddio, non so usare il computer!) a quelle più didattiche (Bene, domani ho la mia prima lezione… come la imposto?!). Ma ce ne è una che esula dalle precedenti e – a dircela tutta – anche dal nostro campo di azione/formazione ed è, forse, la più immediata: come/dove troviamo gli studenti?  

Come iniziare concretamente ad insegnare online è la “questione delle questioni”, la spina nel fianco che ci obbliga a confrontarci con nozioni distanti anni luce dal nostro ambito: business online, web marketing, piattaforme markeplace, ecc. Inizio il mio business autonomo o mi affido ad una piattaforma di lezioni online sincrone? Mi propongo ad una scuola che offre anche lezioni via Skype?

Le strade sono molteplici ed è difficile vendere soluzioni valide per tutti, soprattutto se non siamo dei veri esperti di marketing online. Più utile è condividere esperienze, mettere a confronto punti di vista, fare rete con chi ogni giorno sperimenta soluzioni pratiche.

Ed è proprio con questo spirito che Silvia Maneschi, l’ideatrice dell’evento, nostra collaboratrice su ildueblog e amministratrice, su facebook, di un fortunato gruppo sull’insegnamento dell’italiano online, ha concepito il primo webinar dedicato all’insegnamento sincrono dell’italiano LS online! Alcuni webinar nascono per insegnare.

Quello del prossimo 27 ottobre – ‘Come insegnare italiano LS/L2 online: 3 esperienze pratiche’ – nasce per ispirare. Tre docenti online di italiano LS, attive secondo tre diverse modalità, condivideranno con i partecipanti la loro storia personale. L’evento si aprirà l’intervento di Silvia Maneschi, che sarà dedicato a 3 competenze chiave per iniziare ad insegnare online con serenità e senza stress. Seguirà poi l’intervista a Barbara Rocci che ci racconterà il suo programma di studio basato sull’unione di fasi sincrone e asincrone. Chiara Pegoraro invece interverrà per dirci di come ha iniziato a collaborare con una scuola che, oltre a lezioni in presenza, offre lezioni online. Chiuderà la chiacchierata Martina Scattolin che, attiva da poco più di due anni sulla famosissima Italki, ci spiegherà non solo come funziona questa piattaforma ma anche come farsi notare ed avere successo su questo potentissimo e super competitivo luogo di apprendimento virtuale.

Sarà un incontro ispirato alla condivisione e alla contaminazione di idee. Nessuna pretesa di rivelarvi chissà mai quale segreto per diventare milionari od offrirvi la panacea di tutti i vostri mali: saranno due ore in piacevole compagnia e siamo certi che alla fine numerosi saranno gli spunti e – speriamo! – anche i vostri nuovi studenti online!

2 pensieri su “Insegnare italiano online: della genesi di un webinar ed altre amenità

  1. Ciao Francesca!

    Grazie del tuo messaggio.

    Al momento non è prevista nessuna replica del webinar. Ad ogni modo, puoi continuare a rimanere aggiornata non solo su questo webinar ma in generale sul tema delle lezioni online aggiungendoti al gruppo FB segnalato nell’articolo. Ti aspetto! 🙂 Silvia

  2. Salve,
    mi sono persa il webinar,,, ce ne sarà un altro? è possibile vedere una registrazione? vorrei avere indicazioni sul tema delle lezioni on line…a chi chiedere? grazie!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.