Italiano, lingua burocratica

A me, personalmente, è una questione che non ha mai appassionato. Ma a molti interesserà.

Il governo italiano sta promuovendo un piano per difendere l’uso dell’italiano all’interno dei lavori della Commissione Europea. La Dante Alighieri, con un notiziario, ha inviato agli iscritti un articolo in cui si chiariscono i termini e le modalità dell’intervento.

Per leggerlo basta seguire il link.

Un pensiero su “Italiano, lingua burocratica

  1. Porfido: a dire il vero neanche a me importa tanto! forse è interessante per chi voglia seguire il percorso dell’italiano nell’UE, fuori… beh…

Rispondi