La rivista Italiano LinguaDue

L’Università degli studi di Milano e il Master PROMOITALS (Promozione e insegnamento della lingua italiana a stranieri) hanno realizzato una nuova web-rivista dedicata all’insegnamento dell’italiano a stranieri: Italiano LinguaDue.

Dall’editoriale di Silvia Morgana:

Italiano LinguaDue è una rivista elettronica in open access dedicata all’italiano come lingua non materna (L2/LS). L’italiano è oggi una lingua dotata di una grande forza di attrazione all’estero, non solo per i fattori culturali tradizionali, ma anche per altri fattori legati al sistema produttivo italiano, come la moda, il design, l’enogastronomia.

Da tutte le indagini più recenti infatti lo studio dell’italiano risulta in espansione in tutti i paesi, addirittura al quarto o quinto posto in molte nazioni: dagli usa ai paesi dell’America Latina, al Regno Unito, dal Giappone alla Cina ai paesi della fascia mediterranea e a quelli dell’Europa dell’Est. Ma i pubblici dell’italiano come lingua non materna sono oggi molti e molto diversificati: basti pensare che l’italiano è divenuto in tempi recenti lingua ‘di contatto’ per centinaia di migliaia di immigrati, di età e provenienza diversa. Per rispondere alla richiesta crescente di formazione di personale qualificato a operare in Italia e all’estero con pubblici diversi nell’ambito dell’italiano lingua non materna l’Università degli studi di Milano ha attivato dal 2006 il Master ‘Promozione e insegnamento della lingua e cultura italiana a stranieri’ (www.promoitals.unimi.it ), che ha ottenuto nel 2009 il Label europeo delle lingue, il riconoscimento comunitario assegnato ai progetti più innovativi nel settore professionale della formazione linguistica. Il Master, realizzato con la collaborazione del CTU e del CALCIF, ha sempre avuto infatti l’obiettivo di sviluppare, anche con il supporto delle nuove tecnologie, un’offerta formativa integrata e diversificata, che potesse essere il punto di partenza per il dibattito critico e la sperimentazione tra gli studenti del Master, appartenenti a diverse nazionalità ma accomunati dall’interesse per l’italiano lingua seconda/straniera.

La possibilità di ascoltare interviste e di assistere a videolezioni tenute da grandi esperti italiani e stranieri, il poter analizzare materiali cartacei e multimediali creati appositamente per il master hanno consentito infatti ai corsisti, sotto la guida dei docenti e dei tutor, di avviare ricerche ed esperienze originali, confluite nei loro elaborati finali, che hanno spesso trovato collocazione su varie riviste scientifiche italiane e straniere. Il progetto della rivista online Italiano LinguaDue è nato quindi dall’esigenza di dare visibilità, in una sede unitaria che facesse capo al nostro Ateneo, all’attività di ricerca e sperimentazione sviluppata da studenti e docenti nell’ambito del Master e di diffonderne in tempo reale i risultati in ambito internazionale grazie all’open access. I contributi di studiosi esterni, italiani e stranieri, invitati a collaborare alla rivista, non hanno solo l’obiettivo di accrescerne l’interesse e il prestigio, ma quello di aprire il dibattito alla comunità scientifica e di consentire al lettore di Italiano LinguaDue l’aggiornamento costante sui problemi inerenti alla didattica e alla promozione della lingua e della cultura italiana.

Continua

Un pensiero su “La rivista Italiano LinguaDue

  1. Pingback: E’ solo questione di tempo (volersi tenere aggiornati online) « il due blog

Rispondi