La classe fa la ola

L’alunno F. rifiuta di sedersi dichiarandosi affetto da emorroidi.

L’alunno B. tenta invano di cancellare con la gomma la testa del compagno.

B. bestemmia… la classe applaude.

Gli alunni E., S. e F. si presentano a scuola con le felpe rispettivamente rossa, bianca e verde e ogni qualvolta pronuncio la parola “Italia” si alzano in piedi e “sventolano”.

Si segnala la mancanza del crocifisso, occultato dalla classe. Al suo post c’è un cartello recante le parole “torno subito”.

L. si diverte a dirigere “Nella vecchia fattoria” assegnando a ognuno dei suoi compagni un verso animalesco. Non se ne può più.

Durante l’ora di educazione fisica gli alunni D., F. e N. vengono trovati in corridoio mentre giocano a curling con una palla da pallavolo e due scope per pulire il pavimento.

Gli alunni C., B. e G. scommettono 5 euro sulle prestazioni negative dell’alunno O.

da John Beer, La classe fa la ola mentre spiego (le note disciplinari più pazze d’Italia), Rizzoli, 2006

Rispondi