L’italiano: video “semiseri”

Beppe Severgnini è di certo uno dei giornalisti più attenti alla lingua italiana, in modo gustoso e mai pedante.
Non avr forse ha la profondit di un Serianni, ma le sue cose sono sempre piacevoli da leggere, sull’autobus, in treno, in aereo…


Oltre al suo famoso spazio sul corriere della sera con Italians, Severgnini ha un sito su cui è ora presente un podcast audio e video con interessanti e divertenti materiali, utili all’insegnante come allo studente di italiano.
Peraltro alcuni dei capitoli più piacevoli delle sue “lezioni semiserie” ora sono anche delle video-interviste.
Qui sotto:

La regola del PORCO

3 pensieri su “L’italiano: video “semiseri”

  1. a me quello che proprio non va giù sono le parentesi aperte che poi non si chiudono. Sarebbe come a dire che uno dice una cosa e

  2. su Severgnini la penso un po’ come piroclastico; spesso non capisco i suoi commenti, quelli che lascia nella rubrica di italians, nello spazio dei lettori. Io ne prendo dosi minime e selezionate. I suoi libri però rimangono un esempio raro di presa di coscienza, con della sana ironia, di quello che sono gli italiani del 2000.

    Il mio idolo è Michele Serra!!! (non c’entra niente, ma la sua ironia e sagacia, lo rendono imbattibile, ed il suo “riquadro” su Repubblica, che darei per poterlo leggere spesso!

    e cmq w la cannella!

  3. Una nota personale: non sopporto lo stile di Severgnini!
    Il suo stile ironico è come un spezia che cade a dismisura su un piatto.
    Come mezzo chilo di paprika sopra un arrosto, o sette strati di ketchup in Big Mac, p un due chili di cannella stesi sopra un apple pie.
    Il suo stile canzonatorio e paradossale, mi preoccupa.
    Sono solo io lo schilfiltoso?

    p.

Rispondi