Schiavi moderni

Ce ne eravamo gi occupati nel vecchio blog.

Beppe Grillo lo aveva promesso e lo ha fatto. Ha scelto alcune centinaia tra le migliaia di commenti giunti ai post riguardanti il precariato e ha realizzato un libro.

Libro acquistabile a 8,90 euro oppure scaricabile gratuitamente in formato pdf.

A pag. 236 si parla anche di noi…

2 pensieri su “Schiavi moderni

  1. be, che dire, innanzi tutto complimenti perché sei stato scelto tra più di 20000 messaggi!
    io ho lavorato nel call center Atesia di Roma per quasi un anno e mezzo tra il 1998 e il 2000; si guadagnava benino allora ma quando ho lasciato iniziavano ad esserci i primi problemi ed i lavoratori iniziavano a coalizzarsi per le prime proteste… mi sono tornati in mente tanti ricordi… brutti se ripenso alle angosce mensili, quando andavamo a leggere i nomi di chi aveva il contratto rinnovato… ho quindi ricordato molte sensazioni sgradevoli… questo dovrebbe farmi tenere stretto il contratto che ho in mano e a portare pazienza..ma non è cmq facile

    a proposito di precarietà, ieri sono venuta a sapere che i camerieri della mia università, che lavorano circa 12 ore e portano a casa cira 300 euro, stipendio che è cmq nella media, una volta alla settimana dovranno anche pulire i bagni… i camerieri di un’altra università, non intimoriti per una minaccia di licenziamento, nel caso in cui avessero scioperato una seconda volta, hanno scioperato di nuovo e sono stati licenziati in tronco
    poi penso ai miei studenti che pare paghino circa 800 dollari per i corsi di recupero estivi… mi piomba addosso una profonda tristezza… perché anche con le migliori intenzioni, mi sembra che non sia proprio possibile fare nulla e al massimo posso regalare qualche sorriso…quando li incontro tra i piani…

Rispondi