Sondaggio: i risultati.

E’ da pochissimi giorni che si è concluso l’ultimo sondaggio su Ildue blog. Quello che chiedeva: Quali delle seguenti teorie ha influenzato e influenza maggiormente la vostra didattica?

I risultati sono stati abbastanza sorprendenti, almeno per me.

Mi fa molto piacere notare che la teoria dell’interlingua di Pit Corder sia quella che sembra aver maggiormente influenzato i lettori del blog. Niente male!

Ma sorprendente è anche il posto che occupano Hymes e la “sua” competenza conunicativa. Il blog se ne è interessato troppo poco. Una lacuna che colmeremo!

Al terzo posto Gardner. Piroclastico, forse il maggior esperto in Italia di intelligenzse multiple, era sorpreso, io meno. Anzi, pensavo che Gardner, di certo il nome più moderno e “alla moda” tra quelli proposti, avrebbe spopolato.

A sorprendermi invece è stato il posizionamento di Krashen in questa classifica. Monitor, I+1, filtro affettivo… parole che sento pronunciare quotidianamente. Eppure… Krashen si ferma al 4° posto.

Vygotskij, il grandissimo pedagogo sovietico morto molto giovane e riscoperto molto tardi, finisce solo quinto. Da parte mia non posso che urlare ogni giorno che entro in classe “Grazie Lev!”

Chomsky penultimo? Il LAD penultimo? Come sono orgoglioso di questo blog (ma parlo a nome personale…).

Al settimo posto con un numero irrisorio di voti si ferma il sempreverde Skinner. Qualcuno ha scritto nei commenti che è più seguito di quanto si creda. Non ho alcun dubbio su questo argomento!

Beh, abbiamo giocato, ci siamo divertiti. Di certo non si può ragionare in questi termini numerici e con questo linguaggio da campionato di calcio, e sono certo che qualche accademico storcerà il naso. Ma è finito. Come ultimo atto la classifica finale.

Quali delle seguenti teorie ha influenzato e influenza maggiormente la vostra didattica?

  1. La teoria dell’interlingua di P. Corder (24%, 29 Voti)
  2. Il concetto di competenza comunicativa elaborato da D. Hymes (21%, 25 Voti)
  3. La teoria delle intelligenze multiple di H. Gardner (20%, 24 Voti)
  4. La teoria dell’ordine naturale di S. Krashen (18%, 22 Voti)
  5. La teorizzazione della Zona di sviluppo prossimale di L. Vygotskij (13%, 15 Voti)
  6. La teorizzazione del Language Acquisition Device di N. Chomsky (9%, 11 Voti)
  7. La teoria neo-behavioristica di B. Skinner (2%, 2 Voti)

Rispondi