Sondaggio: vota il manuale

L’offerta di materiali didattici negli ultimi anni si è moltiplicata e oggi il mercato dell’italiano per stranieri offre veramente corsi per tutti i gusti e per tutti i metodi.

Il sondaggio naturalmente non vuole essere esaustivo, sarebbe impossibile, e propone i libri più noti, quelli più recenti e quelli meno recenti che però hanno “fatto la storia” dell’italiano a stranieri.

Per restringere il campo, e anche per omogeneità, la scelta è ristretta a corsi prodotti in Italia, corsi non specificamente creati per un mercato particolare (ad esempio USA, Francia, ecc.), corsi per principianti (sebbene poi la maggior parte dei titoli si spinga, nei volumi successivi al primo, fino oltre il livello soglia).

Le opzioni tra cui scegliere, nella barra laterale, sono le seguenti:

# Rete
# Nuovo Progetto italiano
# Espresso
# Un giorno in Italia
# Allegro
# Linea Diretta
# Uno
# Volare
# Contatto
# In italiano
# Comunicare subito
# Qui Italia
# Un altro, nessuno di questi…

12 pensieri su “Sondaggio: vota il manuale

  1. Salve :-).
    Quali sono stati i risultati alla fine? Inoltre, ci sarà un nuovo sondaggio come questo? Ora ci sono nuovi manuali. Cari saluti.

  2. Che strano, in meno di un giorno Contatto è passato da 16 a 39 voti… Sondaggio interessante sì, ma da prendere molto con le molle, a mio parere.

  3. Ciao Isabel
    mi ha colpito la tua affermazione circa la durata del corso…
    nel senso che pensavo che la durata del corso non influenzasse poi la scelta del manuale, anche se certo capisco uno si auspicherebbe unacorrispondenza tra monte ore del corso, raggiungimento del livello, coincidenza tra i due obiettivi di prima e unità del libro e corrispondenza con il qualdro di riferimento.
    Una vera sfida…
    purtroppo la mia esperienza è che la quantità di grammatica prevista, è tale da non poter essere soddisfatta dalle ore a disposizione soprattutto quando il manuale non è utile…

    continua a farti sentire, eh!

  4. Pingback: Info sul sondaggio in corso « il due blog

  5. Ciao a tutti,
    è la prima volta che lascio un commento ma il sondaggio mi sembra interessantissimo. Anch’io sono dell’opinione di Paolo Gimmelli. Insegno italiano a spagnoli da parecchi anni e ho usato, se non tutti, direi quasi tutti i manuali elencati e, a parte il fatto che si dovrebbe anche indicare quale manuale per principianti per quante ore di lezione complessivamente (ad esempio, Espresso e Allegro sono manuali per corsi piuttosto intensivi) direi che UNO è stato il manuale “quasi” perfetto. Peccato che gli autori non l’abbiano più aggiornato!
    Saluti

  6. Caro Paolo
    mi fa immensamente piacere tornare a leggerti, visto che non ci sentiamo da tempo.

    Ti chiedo di andare un po’ più sullo specifico nei tuoi interventi.
    Circa UNO, ci sono delle attività interessanti tuttora utili. Io ho utilizzato nelle mie lezioni, ed anche per portoghese, l’esercizio di UNO per l’uso del passato prossimo e dell’imperfetto.
    Ricordo anche altrri esercizi, per esempio c’è un ascolto all’imperfetto che non è male…

    circa Piazza Navona… non ho mai letto la guida dell’insegnante, ma forse un manuale per essere valutato deve risultare convincente sotto vari aspetti… gli ascolti di Piazza Navona, per esempio, sono così poco credibili e così tanto forzati nei vari accenti che vorrebbe far ascoltare agli studenti, che probabilmente non lo voterei…

    di Contatto 1 ne ho veramente sentito parlare bene…

  7. Io ho votato Contatto ma mi sarebbe piaciuto scegliere Piazza Navona. Sottoscriverei parola per parola tutta la guida dell’insegnante.

    saluti

  8. Mi sembrava implicito che si trattasse di manuali “per principianti”. Ho sistemato la consegna e ho anche reso più esplicito anche il post.
    Quanto al fatto che non si può scrivere… questo è un sondaggio chiuso. Vediamo se più in là si riesce a farne anche uno aperto. Questione di tecnologia…

  9. ho molta difficolta’ a dover scegliere uno solo di questi testi… molta…

    Inoltre, non si potrebbe aggiungere Viaggio nell’Italiano?

    perche’ nella voce ALTRO, non e’ possibile scrivere nulla…

Rispondi