Un libro per l’italiano

Chi non ha qualche fantastica attività nel cassetto? Roba che magari affina da anni, modificando ad ogni lezione qualcosa?
E chi non vorrebbe avere l’opportunità di mostrare a un ampio pubblico le sue idee didattiche?
Molti.
Ma purtroppo le case editrici offrono solo raramente la possibilità di vedere in libreria le proprie “creature” didattiche e allora…

…allora il laboratorio Itals della Ca’ Foscari ha pensato a un premio per gli autori più creativi.

Qui tutte le informazioni! Forza, al lavoro!

 

Un pensiero su “Un libro per l’italiano

  1. I premi sono un po’ deprimenti! Magari se avessero messo in palio un prosciutto, una forma di pecorino. Ma la partecipazione alla formazione!

Rispondi