Psicopedagogia e didattica

Inauguro oggi la sezione di presentazioni di libri. A presto anche una recensione.

Titolo: Psicopedagogia e didattica. Processi di insegnamento e di apprendimento
Autore: Lerida Cisotto
Editore: Carocci
Data di Pubblicazione: 2005

Il volume esplora le principali implicazioni delle teorie dell´apprendimento in campo educativo e didattico, seguendo un itinerario che si sviluppa dalle tesi del cognitivismo fino a quelle più recenti degli studi socio-culturali – il costruttivismo sociale, l´approccio dialogico e quello narrativo – e ne considera le ripercussioni sugli obiettivi dell´istruzione e sulle metodologie dell´intervento didattico. Se il cognitivismo ha avuto il merito di porre in risalto la centralità dei processi con cui gli studenti imparano, la prospettiva socio-culturale amplia il punto di vista su tali processi, sostenendo la necessità di considerarli alla luce dei gruppi sociali, dei contesti e delle pratiche di attività. Ma vi sono altri aspetti che hanno grande influenza sull´imparare a scuola, in particolare quelli sottesi all´autonomia dell´apprendimento e ai fattori affettivo – motivazionali. Il volume si sofferma anche su motivi, in quanto orientano gli atteggiamenti più o meno impegnati con cui gli studenti partecipano al curricolo scolastico. Il filo conduttore è dunque il complesso rapporto tra processi di pensiero, conoscenza didattica e il volamelo esplora anche al fine di proporre spunti utili per l´innovazione delle pratiche didattiche degli insegnanti.

Rispondi