E’ solo questione di tempo (volersi tenere aggiornati online)

 

Oggigiorno tenersi aggiornati sull’andamento e sulle tendenze della didattica dell’italiano per stranieri è possibile grazie a una miriade di pubblicazioni gratis e online. Per non parlare dei portali legati alle università e scuole di formazione che archiviano da anni interventi e riflessioni sull’insegnamento.
E’ solo una questione di tempo, trovarlo, per perdersi amenamente tra i seguenti link suddivisi in quattro sezioni.

Sezione 1: pubblicazioni universitarie online, gratuite

1.  Il Bollettino Itals, Università Ca’ Foscari di Venezia (2003),  è un bimestrale online della rivista Itals, che si occupa di linguistica e didattica dell’italiano a stranieri. Il Bollettino si rivolge agli insegnanti di italiano in Italia e nel mondo; offre suggerimenti che possono essere tradotti fattivamente nell’esperienza di classe.

2. Studi di glottodidattica, dalla grafica molto sobria, è dell’Università di Bari (2007). “Studi di glottodidattica è una rivista quadrimestrale on line del Dipartimento di Pratiche linguistiche e analisi di testi dell’Università degli Studi di Bari. Fondata nel 2006, si propone come luogo di presentazione di studi nazionali ed internazionali inerenti alla didattica delle lingue. La rivista è aperta a contributi che riguardano tutti gli ambiti di riflessione connessi con gli approcci interdisciplinari relativi all’apprendimento delle lingue e culture straniere e seconde e con l’educazione linguistica”.
 Nel 2012 non sono stati pubblicati numeri, ma è stata attiva dal 2007.

3. Italiano LinguaDue, Università dedli Studi di  Milano, Master Promoitals (2009), presentata da un articolo di porfido.

4. SAIL, Studi sull’apprendimento e l’insegnamento linguistico
. “La collana è promossa e guidata dal Centro di Ricerca sulla Didattica delle Lingue, che già produce la rivista EL.LE, Educazione Linguistica – Language Education per le Edizioni Ca’ Foscari: questi due strumenti, insieme, svolgono ricerca sia teorica sia applicata sul tema dell’apprendimento e insegnamento delle lingue – lingua materna, lingua seconda come ad esempio l’italiano a immigrati, lingua straniera, lingua etnica, cioè le lingue d’origine di comunità non autoctone, lingue classiche.”

5.  EL.LE EDUCAZIONE LINGUISTICA. LANGUAGE EDUCATION, Università Ca’ Foscari di Venezia (2012). 

La rivista (quadrimestrale N.d.R.) destinata a studiosi di glottodidattica e responsabili di politica linguistica, pubblica due numeri generali e uno monografico l’anno e tratta l’acquisizione e l’insegnamento di italiano L1/L2 e di lingue classiche, straniere, etniche, minoritarie, segnate. «EL.LE», plurilingue e con referaggio internazionale, sfrutta le potenzialità multimediali utilizzando link e inserti audio e video, e mira a divenire un ipertesto che, numero dopo numero, con link ad articoli precedenti, ne fa un’opera unitaria in progress.

6. Linguistica e Filologia dell’università di Bergamo, permette (tramite ricerca per argomento: italiano L2, L2, glottodidattica, didattica), di risalire ad alcuni articoli consultabili gratuitamente. Sono pochi, ma sono a portata di click. Ringraziamo Viviana Solcia per la segnalazione.

A pagamento

7. La rivista ITALS, Università Ca’ Foscari di Venezia (2003). “
La Rivista Itals nasce nell’ambito del Laboratorio Itals del Dipartimento di Scienze del Linguaggio dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, allo scopo di fornire uno strumento di aggiornamento e ricerca per tutti coloro che operano, come studiosi, ricercatori e docenti, nel contesto dell’italiano come lingua seconda e straniera. 
Gli argomenti trattati riguardano sia la didattica della lingua e della cultura italiane sia la linguistica dell’italiano, da un punto di vista teorico e da un punto di vista più pratico. Il tutto comunque sempre in un’ottica rigorosamente scientifica.
” (aggiornamento del 13 gennaio: la pubblicazione di questa rivista cartacea è cessata)

Cessata pubblicazione, ma sempre valida

8. Lingua Nostra, e Oltre, Università di Padova, Master in Didattica dell’Italiano come L2 (2008-2010) era una rivista annuale il cui obiettivo è stato quello di presentare sia studi teorici sia materiali didattici proposti da docenti e ricercatori italiani e stranieri, dando particolare rilievo alle attività realizzate dai corsisti del Master.

Sezione 2: riviste online gratuite di case editrici specializzate nell’italiano per stranieri

9. In.IT (2000) in questi giorni è tornata a vedere la luce, ma solo nella versione online: “Quadrimestrale di servizio per gli insegnanti di italiano come lingua straniera), che, diretta da Paolo E. Balboni, ha un comitato scientifico che valuta anonimamente gli studi proposti per la pubblicazione. La rivista ha anche una sezione dedicata all’insegnamento negli Stati Uniti e in Canada.

10. Officina.it (2004) della casa editrice Alma Edizioni è per tutti “coloro che si occupano di italiano per stranieri: insegnanti, glottodidatti, linguisti, appassionati, studenti, amanti della lingua italiana e dell’Italia”.Esiste anche una versione cartacea, comunque gratuita; sul sito è presente l’archivio completo.

11. ILSA, Italiano L2 in classe (2010), rivista quadrimestrale per l’insegnamento dell’italiano  L2.
La rivista pubblicata in collaborazione con Le Monnier – Italiano per Stranieri – presenta riflessioni, proposte didattiche, documentazione, appuntamenti sull’insegnamento dell’italiano come lingua seconda.
La rivista viene spedita agli associati ILSA e agli Istituti Italiani di Cultura, alle Università e Istituzioni, alle librerie e ai docenti che ne faranno richiesta.

12. I Quaderni della Ricerca, Loescher, sono consultabili online, anche se è disponibile un’edizione cartacea a pagamento. I quaderni toccano vari argomenti sempre legati alla didattica delle lingue, compreso l’italiano per stranieri, in diversi contesti di insegnamento.

Cartacea e a pagamento

13. ILSA. Italiano a stranieri, della Edilingua ” viene spedita in tutto il mondo gratuitamente a librerie, scuole, Istituti Italiani di Cultura, Università e istituzioni che ne fanno esplicita richiesta”.

E’ consultabile online esclusivamente il numero più recente, per ora il 17.

Sezione 3: saggi  e materiali online di istituzioni che si occupano di corsi di lingua e formazione

Università Ca’ Foscari, Venezia

14.  

ALIAS, Approccio Lingua Italiana Allievi Stranieri
. Sulla colonna di sinistra, Materiali, ci sono stante risorse per chi insegna nella scuola dell’obbligo italiana, ma che hanno valenza universale.

15. Moduli Filim, Formazione degli Insegnanti di Lingua Italiana nel Mondo

16. Materiali per la didattica del laboratorio itals

Dilit International-House (Roma)

17. Il Bollettino Dilit, (1980)

Sezione 4: associazioni di insegnanti e studiosi

18. LEND, lingua e nuova didattica pubblica una rivista cartacea (dal 2009) e dei quaderni, che possono essere scaricati dai membri che hanno pagato la quota d’iscrizione. Lend è “un’associazione culturale senza fini di lucro alla quale aderiscono insegnanti di lingue straniere e di lingua italiana che intendano sostenere il rinnovamento della scuola ispirandosi ai principi dell’educazione e della diversificazione linguistica nell’ottica interculturale indicata dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea.”

19. A.N.I.L.S, Associazione Nazionale Insegnanti Lingue Straniere, pubblica Scuole e Lingue Moderne (1963) una rivista cartacea che “non è in abbonamento ma viene inviata ai soci in regola con la quota sociale”. Si possono consultare gli indici a partire dal 2004.

20. 

Learning paths, Tante vie per imparare di Luciano Mariani (versione bilingue in inglese-italiano). Un sito ricchissimo di spunti.

21. E-JournALL, è una “rivista accademica online, ad accesso libero e gratuito, con revisione anonima tra pari, interdisciplinare e multilingue” (inglese, spagnolo e italiano). Il primo numero è del novembre 2014 ed è disponibile qui.

Da tenere sott’occhio il sito della AITLA (Associazione ITaliana di Linguistica Applicata) che recentemente (ottobre 2016) ha messo a disposizione il seguente volume Francesca Bianchi, Paola Leone (a cura di), Linguaggio e apprendimento linguistico. Metodi e strumenti tecnologici. 

5 pensieri su “E’ solo questione di tempo (volersi tenere aggiornati online)

  1. Ai lettori di ildueblog

    Cari lettori, vi segnalo – sebbene creda che molti di voi già lo conosceranno – il sito internet del Consorzio interuniversitario ICoN Italian Culture on the Net, composto da 19 università italiane e nato nel 1999 allo scopo di promuovere e diffondere la lingua e la cultura italiana nel mondo attraverso Internet. ICoN opera in convenzione con il Ministero degli Affari Esteri.
    In particolare, ICoN offre corsi di italiano online (vedere su http://www.italicon.it la sezione corsi di italiano), un corso di laurea online in Lingua e cultura italiana (laurea italiana ufficialmente riconosciuta ed erogata da ICoN per conto delle sue 19 università italiane) per cittadini italiani e stranieri residenti all’estero (abbiamo laureato già 250 persone residenti in tutto il mondo), master universitari online in traduzione specialistica inglese>italiano, tutela e valorizzazione del patrimonio culturale italiano all’estero, didattica della lingua e della letteratura italiana, e progettazione di specifici corsi di aggiornamento per insegnanti di italiano all’estero.
    Buona navigazione su http://www.italicon.it
    Laura De Renzis
    Relazioni esterne Consorzio ICoN
    http://www.italicon.it

  2. Aggiungo una info: il Bollettino Dilit non esce più in forma cartacea da un po’. Esce però in una forma un po’ particolare: una newsletter che la Dilit invia a tutti i suoi contatti. Se qualcuno non è iscritto e vuole riceverla, chiedo lumi su come farsi inviare la mail.

  3. Ricevo e posto un paio di aggiornamenti ricevuti da Paolo Torresan, che circa la rivista Itals (6), dice che non sarà più disponibile. Da quello che ho capito verrà sostituita da una rivista interamente online EL.LE EDUCAZIONE LINGUISTICA. LANGUAGE EDUCATION http://edizionicf.unive.it/index.php/ELLE

    (sto per aggiornare anche il post)

Rispondi