SOS: Salviamo lo studente americano! (città d’Italia)

Non vorrei continuare a sparare a zero su un determinato tipo di editoria, ma spesso ci sono dei perché a cui non c’è una vera risposta e vorrei condividerli con voi…
Mentre preparavo una lezione sugli aggettivi per descrivere le citt , ho pensato di utilizzare una cartina d’Italia… Siccome non tutti hanno il libro, ho iniziato a fare le copie di quella del manuale, ma ho bruscamente interrotto le copie perché mi sono accorta che per ogni regione sono state scelte 2 o 3 citt a caso.

Non so se mi spiego: non ci sono tutti i capoluoghi di provincia, ma solo alcuni… Forse gli studenti sopravviveranno senza sapere che in Piemonte c’è Vercelli, però siccome c’è il Festival, era giusto inserire San Remo (che io sapevo scritta attaccata) e non Imperia, d’altronde c’è un festival famoso a livello nazionale lì? Non mi risulta! In Campania capeggiano Napoli, insieme a Pompei ed Amalfi, mentre giustamente nel Lazio c’è Roma e solo Roma, ed anche spostata un po’ più a nord… pazienza!

Forse bastava sfogliare le prime pagine per valutare il testo tramite la cartina e poter felicemente ignorare che a pagina 30 c’è l’imperfetto e solo a pagina 54 il passato prossimo…

5 pensieri su “SOS: Salviamo lo studente americano! (città d’Italia)

  1. Pingback: il due blog » Blog Archive » SOS: Salviamo lo studente americano! (citt d’Italia)

  2. Te la mando io una bella cartina! A parte gli scherzi, sarebbe interessante sapere quali città ci sono. giusto per vedere se c’è un criterio.

Rispondi